logo

Come consegnare URL/Link alla cassa su Shopify (URL Assets)

Quando parliamo di URL o link, intendiamo dire che quando il cliente raggiunge la pagina di checkout, gli viene fornito un link/URL su cui può fare clic, che scaricherà un file o reindirizzerà a un URL scelto.

Il seguente tutorial vi mostrerà come vendere diversi link URL a qualsiasi prodotto. Ad esempio, se volete fornire un URL specifico a un cliente che acquista il prodotto 1 e poi vendere un URL diverso a chi acquista il prodotto 2, potete farlo utilizzando il nostro metodo qui sotto.

Questo metodo funziona bene per chiunque venda prodotti digitali. Di solito, i proprietari di negozi desiderano ospitare i file digitali sul proprio server cloud e poi consegnarli ai clienti al momento del pagamento.

Come funziona?

Quando si vendono prodotti digitali, è necessario pensare a dove ospitare i file digitali e a come consegnarli ai clienti.

Alcuni negozi desiderano ospitare i propri file sul proprio server cloud, come Dropbox, Google Drive, OneDrive ecc. È possibile fornire questi link al momento del checkout su Shopify utilizzando la nostra applicazione, ma prima è necessario vedere come farlo qui di seguito.

Il metodo più semplice e migliore per farlo è quello di ottenere l'applicazione Fileflare . Questa applicazione permette di allegare "URL Assets" ai prodotti o alle varianti di Shopify .

L'"asset URL"

Le chiamiamo "risorse URL". In breve, il sistema consente di creare un asset nell'app che contiene il link all'URL e di collegarlo ai prodotti per consegnarlo quando il prodotto viene venduto.

Di seguito, si può vedere la differenza tra il caricamento di un file direttamente nell'applicazione e la creazione di una risorsa URL:

differenza tra attività

Come vendere link URL Dropbox su Shopify

Per vendere link Dropbox al momento del checkout su Shopify, assicuratevi di aver installato l'app Downloadable Digital Assets nel vostro negozio Shopify e di avere un account Dropbox con spazio di archiviazione sufficiente. Attenzione alle limitazioni della larghezza di banda con Dropbox. Potete vedere le limitazioni della larghezza di banda di Dropbox qui.

1. Caricare i file su Dropbox

  1. Accedi a dropbox.com
  2. Caricare il file facendo clic sul pulsante "Carica".
pulsante di caricamento dropbox
  1. Selezionate il file o la cartella e fate clic sul pulsante "Copia collegamento".

Passate ora al passo successivo.

2. Aggiungete il vostro link Dropbox a Shopify

  1. Installare il Fileflare sul vostro negozio, se non l'avete ancora fatto.
  2. Andare alla pagina "Attività".
  3. Fare clic sul pulsante "Carica nuove risorse".
caricare una nuova risorsa
  1. Fare clic su "Aggiungi un link (URL Asset)".
aggiungere una risorsa url

Qui si inserisce il nome del file, il link a Dropbox e la dimensione del file, che verrà poi creato dall'applicazione come risorsa. Successivamente, sarà necessario allegare l'asset al prodotto o alla variante in questione.

nome del file
dimensione del file
link per il download

Una volta che l'asset è allegato, è pronto per essere consegnato se qualcuno ordina il prodotto o la variante a cui è allegato. È anche possibile aggiungere asset URL in blocco utilizzando una funzione di importazione CSV.

Esempio di download della pagina di cassa

pagina di cassa shopify scaricare

Come vendere i link URL di Google Drive su Shopify

Per vendere link Dropbox al momento del checkout su Shopify, assicuratevi di installare l'applicazione Fileflare sul vostro negozio Shopify e di avere un account Dropbox con spazio di archiviazione sufficiente. Attenzione alle limitazioni della larghezza di banda con Google Drive. Potete vedere le limitazioni della larghezza di banda di Google Drive qui.

1. Caricare i file su Google Drive

  1. Accedi a drive.googe.com
  2. Caricare il file facendo clic sul pulsante "Nuovo", quindi scegliere di caricare un file o una cartella.
nuovo pulsante
caricare il file su google drive
  1. Ora copiate il link per il download

Passate ora al passo successivo.

2. Aggiungete il vostro link a Google Drive a Shopify

  1. Installare il Fileflare sul vostro negozio, se non l'avete ancora fatto.
  2. Andare alla pagina "Attività".
  3. Fare clic sul pulsante "Carica nuove risorse".
caricare una nuova risorsa
  1. Fate clic su "Aggiungi un link".
aggiungere un link

Qui si inserisce il nome del file, il link a Dropbox e la dimensione del file, che verrà poi creato dall'applicazione come risorsa. Successivamente, sarà necessario allegare l'asset al prodotto o alla variante in questione.

nome del file
dimensione del file
link per il download

Una volta che l'asset è allegato, è pronto per essere consegnato se qualcuno ordina il prodotto o la variante a cui è allegato. È anche possibile aggiungere asset URL in blocco utilizzando una funzione di importazione CSV.

Esempio di download della pagina di cassa

pagina di cassa shopify scaricare

Come vendere i link URL di OneDrive su Shopify

Per vendere link OneDrive al momento del checkout su Shopify, assicuratevi di installare l'applicazione Fileflare nel vostro negozio Shopify e di avere un account OneDrive con spazio di archiviazione sufficiente. Attenzione alle limitazioni della larghezza di banda con OneDrive; potete vedere le limitazioni della larghezza di banda di OneDrive qui.

1. Caricare i file su OneDrive

  1. Accedi a onedrive.com
  2. Caricare il file facendo clic sul pulsante "Nuovo", quindi scegliere di caricare un file o una cartella.
pulsante di caricamento onedrive
  1. Ora copiate il link

Passate ora al passo successivo.

2. Aggiungete il vostro link OneDrive a Shopify

  1. Installare il Fileflare sul vostro negozio, se non l'avete ancora fatto.
  2. Andare alla pagina "Attività".
  3. Fare clic sul pulsante "Carica nuove risorse".
caricare una nuova risorsa
  1. Fate clic su "Aggiungi un link".
aggiungere un link

Qui si inserisce il nome del file, il link a Dropbox e la dimensione del file, che verrà poi creato dall'applicazione come risorsa. Successivamente, sarà necessario allegare l'asset al prodotto o alla variante in questione.

nome del file
dimensione del file
link per il download

Una volta che l'asset è allegato, è pronto per essere consegnato se qualcuno ordina il prodotto o la variante a cui è allegato. È anche possibile aggiungere asset URL in blocco utilizzando una funzione di importazione CSV.

Esempio di download della pagina di cassa

pagina di cassa shopify scaricare

Come vendere i link URL di WeTransfer su Shopify

Per vendere link WeTransfer al momento del checkout su Shopify, assicuratevi di aver installato l'applicazione Fileflare sul vostro negozio Shopify e di avere un account WeTransfer Professional con spazio di archiviazione sufficiente. WeTransfer ha una larghezza di banda illimitata, quindi non ci si deve preoccupare dell'utilizzo della larghezza di banda.

Nota importante: non aggiungete una scadenza al vostro file WeTransfer. È possibile impostare le scadenze nell'app Shopify per ogni ordine.

1. Caricate i vostri file su WeTransfer

  1. Accedi a wetransfer.com
  2. Fare clic sul pulsante "Carica file".
wetransfer
  1. Quindi fare clic sul pulsante "Ottieni un link".

Passate ora al passo successivo.

2. Aggiungete il vostro link WeTransfer a Shopify

  1. Installare il Fileflare sul vostro negozio, se non l'avete ancora fatto.
  2. Andare alla pagina "Attività".
  3. Fare clic sul pulsante "Carica nuove risorse".
caricare una nuova risorsa
  1. Fate clic su "Aggiungi un link".
aggiungere un link

Qui si inserisce il nome del file, il link a Dropbox e la dimensione del file, che verrà poi creato dall'applicazione come risorsa. Successivamente, sarà necessario allegare l'asset al prodotto o alla variante in questione.

nome del file
dimensione del file
link per il download

Una volta che l'asset è allegato, è pronto per essere consegnato se qualcuno ordina il prodotto o la variante a cui è allegato. È anche possibile aggiungere asset URL in blocco utilizzando una funzione di importazione CSV.

Esempio di download della pagina di cassa

pagina di cassa shopify scaricare

Sintesi

Questo è tutto ciò che dovete fare per vendere link. Ricordate che potete farlo in blocco utilizzando una funzione CSV. Se non riuscite a trovare una soluzione, contattateci.