downloadable digital assets logo

Cos'è un prodotto digitale? Imparate a crearli e a venderli

Cos'è un prodotto digitale

Last updated on 27 October 2022

Sebbene un prodotto sia comunemente conosciuto come qualcosa di fisico che si può tenere tra le mani, non è la stessa cosa quando si guarda a un prodotto digitale. Un prodotto digitale può essere di vario tipo, ma fondamentalmente deve essere digitale, non fisico.

Una definizione comprensiva è quella di un prodotto o servizio abilitato al software e utilizzabile dagli esseri umani. Altri potrebbero dire che si tratta di un prodotto in forma digitale o di un prodotto venduto online che non ha una forma fisica.

Un prodotto digitale ha una varietà di termini, talvolta noti come Digital Asset e Digital Download. Il prodotto digitale si basa sul valore che offre. Se è in forma digitale e offre valore, può essere definito un prodotto digitale.

Una rapida spiegazione di un prodotto digitale

Un prodotto digitale è semplicemente un bene non fisico che può essere venduto digitalmente. Ciò significa che non può essere un prodotto reale, ma solo un bene digitale. I prodotti digitali comprendono software, applicazioni, eBook, video, fotografie, PDF, file Zip e molto altro ancora.

Fasi della creazione di un prodotto digitale

I prodotti digitali partono sempre da un'idea, per poi essere trasformati in una risorsa digitale. Questo segue diversi tipi di processi a seconda di ciò che si offre all'utente, ma si riduce sempre a tre fasi.

Idea

Per prima cosa dovete avere un'idea e definire il mercato a cui venderete l'idea. In caso contrario, avrete un prodotto e nessuno a cui darlo. In questa fase è possibile creare un prototipo per testare il prodotto rispetto al mercato di riferimento. Si tratta di verificare le buyer personas, compreso ciò che desiderano e odiano.

Quando si inizia, è necessario assicurarsi di avere un prodotto digitale vendibile. Nel corso degli anni, ho notato che tutto dipende dal prodotto. Se ne avete uno buono, lo venderete, se non lo avete, non lo venderete.

Se non riuscite a trovare idee per i prodotti digitali, consultate questo blog su 15 prodotti digitali da vendere e su come venderli. Potrebbe farvi venire qualche idea. Suggerisco di trovare alcune passioni che vi piacciono e di scriverle. Guardatele e pensate: cosa potrei fare per rendere più facile la loro realizzazione? È sempre meglio avere un'idea per l'argomento che amate.

Ricerca e definizione di un piano

Ora che avete un prototipo o un'idea, dovete basarvi su dati reali: è qui che entra in gioco la ricerca. Senza sapere cosa vogliono le persone e senza darglielo, si finisce per avere un prodotto non commercializzabile. Per questo motivo, è necessario impostare un piano solido per i vostri prodotti digitali e basarlo sulla ricerca.

Sarà utile scoprire chi è il vostro cliente. Sapere a chi si vuole vendere. La domanda principale è: risolve un problema o offre al cliente vantaggi o comodità? Se è così, allora è un ottimo inizio.

Artigianato

Ora potete progettare il vostro prodotto digitale. Dopo aver fatto una ricerca di mercato e aver trovato qualcosa che manca nel vostro settore, sarete in grado di creare un prodotto digitale basato su un'idea che avete.

Eseguite il vostro piano e testate rapidamente il prodotto, poiché potrebbe essere necessario apportare alcune correzioni. Una volta realizzato un prodotto digitale reale dal prototipo che rispecchia il vostro pubblico di riferimento, potete vendere.

Prodotti digitali che potete vendere online

Che si tratti di vendere PDF su Shopify o di vendere download su Etsy, esistono diversi tipi di prodotti che si possono vendere online. Sebbene la vendita di software sia la più popolare, non è necessario creare un intero set di software, un sito web o un'applicazione prima di vendere prodotti digitali online.

Potete vendere eBook, video, audio, grafica, fotografia, arte digitale, corsi, documenti, biglietti e persino servizi professionali. Date un'occhiata a questa guida per trarre ispirazione dai prodotti digitali.

Dove posso vendere prodotti digitali?

Al giorno d'oggi esistono molti marketplace e piattaforme per la vendita di prodotti digitali. Tutti hanno vantaggi e svantaggi, ma alla fine dipende dal prodotto e dalla scelta.

Shopify

Questo vi aiuterà a costruire il vostro negozio e a guadagnare il massimo rispetto a qualsiasi marketplace. Qui potete imparare a vendere prodotti digitali su Shopify utilizzando la nostra app per i download digitali. Date un'occhiata a come la nostra app può fornire i vostri download digitali nel miglior modo possibile.

L'unico piccolo svantaggio di avere un negozio Shopify è che si ha il controllo del proprio traffico, il che significa che non c'è volume di ricerca a meno che non si lavori su SEO, social o annunci. Ma a mio parere, i pro superano di gran lunga i contro. Shopify è il posto migliore per vendere i vostri prodotti digitali.

I marketplace hanno il vantaggio di offrire un traffico potenziale immediato, ma hanno un costo elevato. La maggior parte dei marketplace sono solo spazi in affitto, il che significa che non potete personalizzare le vostre pagine. Hanno le loro regole, prendono grosse commissioni, a volte fino al 50%, possono allontanarvi se non rispettate le loro regole e molto altro ancora. Se avete un vostro negozio, avete il pieno controllo.

Date un'occhiata all'articolo di Teckers sulle migliori app per il download digitale.

shopify casa

Etsy

Etsy è un enorme mercato, noto per i venditori di prodotti personalizzati. Permette di vendere prodotti digitali, ma è possibile vendere solo prodotti digitali di dimensioni inferiori a 20 MB. Questo è il problema che si deve affrontare su marketplace come Etsy.

casa etsy

Envato

È possibile vendere prodotti digitali su Envato, ma lo sconsiglio vivamente. Prendono fino al 50% di commissione e devono essere esclusivi e possono essere venduti solo su Envato, da nessun'altra parte! Il loro processo di presentazione è il peggiore che abbia mai usato, davvero pessimo. Ma sembra funzionare per molti venditori, quindi volevo solo menzionarli.

envato home

Quali sono i touchpoint digitali?

Quando si crea un prodotto digitale, l'obiettivo è impostare un servizio o un prodotto touchpoint. Si tratta dell'interfaccia con cui l'utente interagisce con il prodotto. I due tipi di touchpoint più diffusi sono il web e il mobile, in quanto si tratta di due modalità principali di accesso a un prodotto digitale.

Tuttavia, molte piattaforme possono operare su entrambi i punti di contatto. È possibile avere il sito web di Instagram e l'applicazione mobile, che offrono lo stesso prodotto e funzionalità simili. Oggi i touchpoint digitali si stanno spostando verso le interfacce conversazionali , come i dispositivi smart speaker e gli assistenti virtuali.

Ultima ripresa

I prodotti digitali continuano a evolversi continuamente, man mano che li si aggiorna e si imparano a conoscere meglio le esigenze e i desideri dei consumatori. Non è come un prodotto fisico che viene spedito e che comporta molti più costi e problemi nel flusso di lavoro.

Per saperne di più