logo

Cos'è un prodotto digitale? Imparate a crearli e a venderli

Sebbene un "prodotto" sia comunemente conosciuto come qualcosa di fisico che si può tenere tra le mani, non è la stessa cosa quando si guarda a un prodotto digitale. Un prodotto digitale può essere una varietà di cose, ma fondamentalmente deve essere digitale, non fisico.

Una definizione comprensiva è quella di un prodotto o servizio che è stato abilitato al digitale e può essere utilizzato dagli esseri umani. Altri potrebbero dire che si tratta di un prodotto in forma digitale o di un prodotto venduto online che non ha una forma fisica.

Un prodotto digitale ha una varietà di termini, a volte conosciuto come "Digital Asset" o "Digital Download". Il prodotto digitale si basa sul valore che offre. Finché è in forma digitale e offre valore, può essere definito un prodotto digitale.

Una rapida spiegazione di un prodotto digitale

Un prodotto digitale è semplicemente un bene o un servizio non fisico che può essere venduto digitalmente. Ciò significa che non può essere un prodotto reale fatto di materia fisica. I prodotti digitali comprendono software, applicazioni, eBook, video, fotografie, PDF, file Zip e molto altro ancora.

Perché fidarsi di ciò che diciamo?

Abbiamo creato una delle app per prodotti digitali più affidabili e consolidate di Shopify. Migliaia di commercianti di tutto il mondo utilizzano la nostra applicazione per fornire i loro prodotti digitali, il che significa che disponiamo di un'ampia base di dati sui prodotti digitali in tutto il mondo.

beni digitali dda

Scoprite la nostra app per prodotti digitali e utilizzatela sul vostro negozio Shopify .

Fasi di creazione di un prodotto digitale

I prodotti digitali partono sempre da un'idea. Seguono processi diversi a seconda di ciò che si offre all'utente, ma si riducono sempre a tre fasi.

Fase 1 - Idea

Per prima cosa dovete avere un'idea e definire il mercato a cui venderete l'idea. In caso contrario, avrete un prodotto e nessuno a cui darlo. In questa fase è possibile creare un prototipo per testare il prodotto rispetto al mercato di riferimento. Si tratta di verificare le buyer personas, compreso ciò che desiderano e odiano.

Quando si inizia, bisogna assicurarsi di avere un prodotto digitale vendibile. Nel corso degli anni, ho notato che è tutta una questione di prodotto. Se avete un buon prodotto, lo venderete. Se non lo avete, non lo venderete, o almeno non sarà sostenibile.

Se non riuscite a trovare idee per prodotti digitali, date un'occhiata a questo blog su 15 prodotti digitali da vendere e come venderli.

Potrebbe far nascere qualche idea. Suggerisco di trovare alcune passioni che vi piacciono e di scriverle. Guardatele e pensate: cosa potrei fare per rendere più facile la loro realizzazione? È sempre meglio avere un'idea per l'argomento che amate.

Fase 2 - Ricerca e pianificazione

Ora che avete un prototipo o un'idea, dovete basarvi su dati reali. È qui che entra in gioco la ricerca. Senza sapere cosa vogliono le persone e senza darglielo, si finisce per avere un prodotto non commercializzabile. Per questo motivo, è necessario definire un piano solido per i vostri prodotti digitali e basarlo sulla ricerca.

Sarà utile trovare e capire chi è il vostro cliente. Sapere a chi volete vendere vi aiuterà a capire il marketing e la potenziale scalabilità.

Le domande principali sono:

  • Risolve un problema?
  • Offre al cliente un vantaggio o una comodità per cui vale la pena pagare?

Se rispondete "sì" a una di queste domande, allora avete un prodotto digitale vendibile.

Fase 3 - Artigianato

Ora potete progettare il vostro prodotto digitale. Dopo aver effettuato una ricerca di mercato e aver trovato qualcosa che manca in un settore, sarete in grado di creare un prodotto digitale.

Vi consiglio di lanciare un prodotto digitale il prima possibile per testare il mercato. Anche se dovesse mancare qualche elemento, perché i prodotti digitali sono facilmente aggiornabili, soprattutto con l'app Fileflare, e potete informare tutti i clienti precedenti del nuovo aggiornamento con un semplice clic.

Una cosa è: non arrendetevi troppo presto! Non è facile iniziare a vendere all'improvviso, a meno che non siate molto fortunati. Le cose richiedono tempo per maturare e affermarsi. Continuate a lavorarci e le vendite arriveranno.

Prodotti digitali che potete vendere online

Che si tratti di vendere PDF su Shopify o di vendere download su Etsy, esistono diversi tipi di prodotti che si possono vendere online. La vendita di PDF è uno dei tipi di file più popolari al mondo. Non è necessario creare un'intera serie di software, siti web o applicazioni per vendere prodotti digitali online.

Potete vendere eBook, video, audio, grafica, fotografia, arte digitale, corsi, documenti, biglietti e persino servizi professionali. Date un'occhiata a questa guida per trarre ispirazione dai prodotti digitali.

Consultate la nostra guida sui prodotti digitali più venduti. Inoltre, date un'occhiata a FusionFile per l'invio di file sul web.

Marketing dei prodotti digitali

Il marketing è la chiave per vendere i vostri prodotti digitali. Questo vale anche per gli articoli fisici. Dovrete assicurarvi di esplorare tutte le opzioni e testare gli scenari. Eccone alcuni che funzionano bene con i prodotti digitali:

  • Meta annunci
  • Annunci di Google/YouTube
  • SEO
  • Annunci su TikTok
  • I social media

Per saperne di più sul marketing, consultate il video di Shopify.

Dove posso vendere prodotti digitali?

Al giorno d'oggi esistono molti marketplace e piattaforme per la vendita di prodotti digitali. Tutti hanno vantaggi e svantaggi, ma alla fine dipende dal prodotto e dalla scelta.

Shopify

Questo vi aiuterà a costruire il vostro negozio e a ottenere i maggiori profitti rispetto a qualsiasi marketplace. Qui potete imparare a vendere prodotti digitali su Shopify utilizzando la nostra app di esperti di download digitali.

Date un'occhiata a come la nostra app può fornire i vostri download digitali nel miglior modo possibile.

Potete vendere facilmente file digitali di qualsiasi tipo su Shopify. È sufficiente installare la nostra applicazione gratuita sul vostro negozio - Fileflare.

beni digitali dda

L'unico piccolo svantaggio di avere un negozio Shopify è che si ha il controllo del proprio traffico, il che significa che non c'è volume di ricerca a meno che non si lavori su SEO, social o annunci. Ma a mio parere, i pro superano di gran lunga i contro. Shopify è il posto migliore per vendere i vostri prodotti digitali.

I marketplace hanno il vantaggio di fornire un traffico potenziale immediato, ma hanno un costo elevato. Tutti i marketplace richiedono ingenti commissioni e non vi permettono di avere il controllo della piattaforma. Il vostro profilo è solo uno spazio affittato, il che significa che non potete personalizzare completamente le vostre pagine.

Hanno le loro regole, prendono grandi commissioni, a volte fino al 50% (come Envato, terribile), possono rimuovervi se non rispettate le loro regole e molto altro ancora. Se avete il vostro negozio, avete il pieno controllo.

Date un'occhiata all'articolo di Teckers sulle migliori app per il download digitale.

shopify casa

Etsy

Etsy è un enorme mercato, noto per i venditori di prodotti personalizzati. Anche qui è possibile vendere prodotti digitali, ma è possibile vendere solo prodotti digitali di dimensioni inferiori a 20 MB. Questo è il problema che si deve affrontare su marketplace come Etsy.

Shopify è un'opzione molto migliore per possedere un proprio immobile digitale e avere il pieno controllo dei pagamenti, del marketing e del controllo dei clienti.

Quali sono i touchpoint digitali?

Quando si crea un prodotto digitale, l'obiettivo è impostare un servizio o un prodotto touchpoint. Si tratta dell'interfaccia con cui l'utente interagisce con il prodotto. I due tipi di touchpoint più diffusi sono il web e il mobile, in quanto si tratta di due modalità principali di accesso a un prodotto digitale.

Tuttavia, molte piattaforme possono operare su entrambi i punti di contatto. È possibile avere il sito web di Instagram e l'applicazione mobile, che offrono lo stesso prodotto e funzionalità simili. Oggi i touchpoint digitali si stanno spostando verso le interfacce conversazionali , come i dispositivi smart speaker e gli assistenti virtuali.

Ultima ripresa

I prodotti digitali continuano a evolversi continuamente, man mano che li si aggiorna e si imparano a conoscere meglio le esigenze e i desideri dei consumatori. Non è come un prodotto fisico che viene spedito e che comporta molti più costi e problemi nel flusso di lavoro.